Bonus ricerca e sviluppo 2018: come funziona il credito d’imposta del 50%

Fonte: Informazione Fiscale –> Link articolo originale

Bonus ricerca e sviluppo 2018: alle imprese che effettuano investimenti incrementali è riconosciuto un credito d’imposta di importo pari al 50%.

Il credito d’imposta per gli investimenti in ricerca e sviluppo spetta a tutte le imprese che sostengono spese in misura superiore rispetto all’investimento medio dei tre periodi d’imposta precedenti al 31 dicembre 2015 entro il limite di 20 milioni di euro all’anno.

Read more

Avvocati: compensi mai sotto i minimi

Fonte: Studio Cataldi –> Link articolo originale

Nel regolare le spese di causa e liquidare i compensi agli avvocati, il giudice deve attenersi ai criteri dettati dal D.M. n. 55/2014 che prevale sul D.M. n. 140/2012 nel rispetto del principio di specialità.
Lo ha chiarito la Corte di Cassazione, seconda sezione civile, nell’ordinanza n. 21487/2018.

Innanzi alla Cassazione si era contestata la decisione della Corte d’Appello per aver, in violazione del d.m. n. 55/2014, liquidato il rimborso spese agli avvocati al di sotto del minimo legale, relativamente alla fase di rinvio.

Read more

CIRCOLARE N. 15/2018 – Impresa sociale – Riforma della disciplina – Decreto correttivo

In attuazione della delega contenuta nella L. 6.6.2016 n. 106, con il DLgs. 3.7.2017 n. 112 è stata riformata la disciplina dell’impresa sociale. L’impresa sociale viene ricompresa nel perimetro dei nuovi enti del Terzo settore e rappresenta una qualifica che tutti i tipi di enti giuridici, inclusi quelli societari, possono acquisire se presentano determinati requisiti.
Pur essendo un ente del Terzo settore, l’impresa sociale non applica le disposizioni del Codice del Terzo settore (DLgs. 3.7.2017 n. 117), se non in via residuale rispetto alla disciplina propria di cui al DLgs. 112/2017, salvo quanto previsto per le cooperative sociali.

CIRCOLARE N. 14/2018 – DL 12.7.2018 n. 87 (c.d. “decreto dignità”) conv. L. 9.8.2018 n. 96 – Novità in materia di lavoro

Il DL 12.7.2018 n. 87 (c.d. “decreto dignità”) è stato convertito nella L. 9.8.2018 n. 96, prevedendo numerose novità rispetto al testo originario.
Il DL 87/2018 è entrato in vigore il 14.7.2018, mentre la L. 96/2018 è entrata in vigore il 12.8.2018. Tuttavia, per numerose disposizioni sono previste specifiche decorrenze.
Di seguito si riepilogano le novità contenute nel DL 87/2018 convertito in materia di lavoro.

Impresa sociale 2018: “nuove” detrazioni Irpef e deduzioni Ires

Fonte: Fisco e Tasse –> Link articolo originale

Come noto, sulla scia delle linee guida introdotte dalla Legge 106/2016, più semplicemente ricordata come Riforma del Terzo settore, il legislatore è intervenuto anche sulla disciplina dell’impresa sociale, prima con il D.lgs. 112/2017 e in ultima analisi con il D.Lgs 95/2018 volto ad integrare e talvolta correggere il precedente.

Read more

CIRCOLARE N. 13/2018 – DL 12.7.2018 n. 87 (c.d. “decreto dignità”) conv. L. 9.8.2018 n. 96 – Novità in materia fiscale e di agevolazioni

Il DL 12.7.2018 n. 87 (c.d. “decreto dignità”) è stato convertito nella L. 9.8.2018 n. 96, prevedendo numerose novità rispetto al testo originario.
Il DL 87/2018 è entrato in vigore il 14.7.2018, mentre la L. 96/2018 è entrata in vigore il 12.8.2018. Tuttavia, per numerose disposizioni sono previste specifiche decorrenze.
Di seguito si riepilogano le novità contenute nel DL 87/2018 convertito in materia fiscale e di agevolazioni.